Museo de la Specola le cere anatomiche

NON E’ STATO SEMPLICE PER ME FOTOGRAFARE AL MUSEO DI STORIA NATURALE DE LA SPECOLA NONOSTANTE IL DIRETTORE MI ABBIA MOLTO GENTILMENTE DATO IL CONSENSO A FARLO.

NON E’ STATO FACILE PER UNA SERIE DI MOTIVI :  LE MOLTISSIME TECHE IN LEGNO CHE RIFLETTONO ALTRE TECHE (VISIBILI NEL PRECEDENTE LAVORO)    I VETRI ONDULATI  CHE  RIFLETTONO LE LUCI DI UN IMPIANTO  TOTALMENTE ANTIFOTOGRAFICO FATTO DI LUNGHE LUCI AL NEON CHE TAGLIANO E ABBAGLIANO I CONTENUTI DELLE TECHE STESSE,   L’IMPOSSIBILITA’ DI POTER FOTOGRAFARE A LUCI SPENTE ,  MA SOPRATTUTTO GLI ENORMI SPUNTI FOTOGRAFICI CHE IL LUOGO STESSO OFFRE E CHE RENDEREBBE TUTTO INTERESSANTE DA FOTOGRAFARE IN PARTICOLARE NEL GABINETTO DELLE CERE ANATOMICHE DOVE LE CERE , LE STATUE, I PARTICOLARI  ANATOMICI, I FETI ECC RAPPRESENTANO DI PER SE UNO STUPEFACENTE CATALOGO FOTOGRAFICO.

HO SCELTO DUNQUE DI CREARE 2 LAVORI UNO DEDICATO AD ALCUNI AMBIENTI E CORRIDOI L’ALTRO ALLE CERE ANATOMICHE CERCANDO LA DOVE POSSIBILE LE LUCI PIU ESPRESSIVE PER RENDERE AL MEGLIO IL FASCINO DI QUESTO LUOGO UNICO E SICURAMENTE DA ME PERCEPITO SOLO IN PARTE

I _DSC5456 _DSC5458 _DSC5465 _DSC5472 _DSC5473 _DSC5475 _DSC5477 _DSC5478 _DSC5480 _DSC5483 _DSC5494-2 _DSC5496 _DSC5497 _DSC5499 _DSC5575